Convegno : Ambienti diversi per un turismo annuale nel basso Lazio

 Il 10 marzo presso la sala convegni al primo piano del suggestivo Castello medievale si è svolto il convegno ‘DALLA MONTAGNA AL MARE: ambienti diversi per un turismo annuale nel basso Lazio‘  organizzato dal Consorzio delle Pro loco del Basso Lazio. Un significativo momento per confrontarsi tra pro loco e con esperti per ragionare sul turismo nella fascia interprovinciale dalla Montagna al Mare da Vallerotonda a Itri…. passando per Cassino, San Giorgio a Liri, Coreno, Minturno e Formia. 

Accanto al presidente del Parco regionale Riviera di Ulisse Dr. Davide Marchese , il presidente del Consorzio delle Pro Loco del basso Lazio Maurizio Fella e il moderatore Emanuele Tanasi (SS Cosma) e il Presindete commissione Artigianato Regione Lazio Nino Rossi con intervento su “progetto Qr Code”. Si sono alternati come relatori l’archeologa Silvia Staiano con intervento su “Luoghi che ti permettono un viaggio nella storia lungo 2000 anni” e Marco del Bene e Giovanni Purificato con intervento su “L’importanza delle aree protette e del turismo sostenibile”.

Presenti all’evento i presidenti Pro Loco di Minturno Valter Creo, di Coreno Gaspare Biagiotti e dell’ospitante Itri Francesco Di Biase e di San Giorgio a Liri Maria Silvia Santamaria.

 

Gli enti partecipanti:

Redazione

presidente Pro Loco

Commenti chiusi